Cyberpunk 2077, CD Projekt RED criticata per il crunch dalla IGDA 82

Cyberpunk 2077 richiederà un periodo di crunch per il completamento, e CD Projekt RED è stata criticata dalla International Game Developers Association per questa scelta.

NOTIZIA di Tommaso Pugliese   —   23/01/2020

Cyberpunk 2077 richiederà un periodo di crunch perché lo sviluppo venga completato, e CD Projekt RED è stata criticata dalla IGDA per aver fatto questa scelta.

"Uno studio di grande successo come CD Projekt RED dovrebbe disporre dei mezzi per supportare cicli di sviluppo più lunghi al fine di ridurre il fenomeno del crunch", ha dichiarato Renee Gittins, executive director della IGDA.

"Benché abbiano in precedenza specificato che i periodi di crunch non sono imposti ai dipendenti, la pressione in tal senso non può che aumentare quando si promuove l'idea degli straordinari o si chiede chiaramente alle persone di lavorare di notte o nei fine settimana."

"L'equilibrio vita-lavoro è di fondanentale importanza per la salute mentale degli sviluppatori, e gli studi dovrebbero tenere in grande considerazione il benessere dei propri impiegati quando scelgono una data di uscita."