Genshin Impact accusato di whitewashing per i nuovi personaggi di Sumeru

I leak dei nuovi personaggi di Sumeru in arrivo su Genshin Impact hanno dato via ad accese discussioni tra la community, con parte dei giocatori che accusano Hoyoverse di whitewashing.

NOTIZIA di Stefano Paglia   —   01/07/2022
59

In questi giorni sulla rete sono apparsi diversi leak che raffigurano i nuovi personaggi di Genshin Impact della regione di Sumeru, che salvo sorprese verrà introdotta con la versione 3.0 dell'action RPG. Al contempo è nata anche una polemica piuttosto accesa, con i giocatori che stanno criticando Hoyoverse per la tonalità della pelle scelta per questi nuovi personaggi, accusandola di whitewashing.

Stando alle informazioni note finora, Sumeru dovrebbe ispirarsi alle culture dell'Asia sudoccidentale e del Nord Africa. Il nome suggerisce anche un possibile collegamento con i Sumeri e la Mesapotamia.

Tuttavia i personaggi apparsi finora in rete, che ricordiamo non sono stati confermati ufficialmente, presentano una tonalità della pelle chiara, cosa che a quanto pare ha fatto storcere il naso a molti giocatori, che ora accusano gli sviluppatori di non voler rappresentare in Genshin Impact personaggi dalla carnagione scura.

Al momento il variegato cast di Genshin Impact include solo due personaggi caratterizzati da una carnagione scura. In parte questa scelta è stata giustificata dalla community per via della volontà degli sviluppatori di rappresentare attraverso le regioni presenti nel gioco specifiche culture e paesi del mondo caratterizzati da popolazioni dalla carnagione prevalentemente chiara: Mondstadt rappresenta la Germania medievale, Liyue la Cina e Inazuma il Giappone feudale. Tuttavia con l'arrivo di Sumeru molti giocatori si aspettavano un maggior numero di personaggi di etnie differenti, il che ha innescato le polemiche di questi giorni.

Nel frattempo Hoyoverse ha annunciato data e orario della presentazione ufficiale dell'Update 2.8 di Genshin Impact.