Metroid Prime 4, Retro Studios ha reclutato un veterano di Call of Duty: Black Ops 38

Retro Studios ha recentemente reclutato un veterano di Call of Duty: Black Ops per lavorare su Metroid Prime 4, l'attesissimo ritorno di Samus Aran.

NOTIZIA di Luca Forte   —   29/06/2020

Stando alle ultime notizie, Retro Studios sta assemblando un vero e proprio dream team per lavorare su Metroid Prime 4. Il team in seno a Nintendo, infatti, negli ultimi mesi ha reclutato un gran numero di veterani: l'ultimo in ordine di tempo è Bharathwaj 'Bat' Nandakumar, un ingegnere che per un decennio ha lavorato con Treyarch alla serie Call of Duty: Black Ops.

Di Metroid Prime 4, sfortunatamente, sappiamo poco o nulla. Dall'annuncio che i lavori sarebbero ripartiti da zero presso i creatori originali di Retro Studios a oggi, infatti, poco si è saputo del ritorno di Samus Aran.

Le uniche informazioni trapelate sono le tante assunzioni dello studio. Si va da veterani Borderlands, Star Wars e Starcraft a professionisti che hanno lavorato a Eternal Darkness 2 e New Super Lucky's Tale.

Adesso è il turno di Bharathwaj 'Bat' Nandakumar, ingegnere di origine indiana famoso per aver lavorato alla serie di Call of Duty: Black Ops. Nello specifico è famoso per aver contribuito a creare il primo Theatre Mode di Black Ops e per aver creato strumenti di analisi dati e raccolta di informazioni nei recenti giochi di Treyarch. In altre parole è uno specialista in strumenti per la programmazione e il gameplay online.

Che il nuovo Metroid Prime 4 abbia anche una forte componente multigiocatore? Speriamo di scoprirlo presto: secondo la camgirl insider un grande annuncio di Nintendo è imminente.