Roblox: i suoi giocatori preferiscono i free-to-play e gli abbonamenti

Il fenomeno Roblox può aiutarci a capire la nuova demografia dei videogiocatori, che preferiscono i free-to-play, le free trial e gli abbonamenti.

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   11/03/2021
6

Nove su dieci giocatori di Roblox preferiscono i free-to-play, le prove gratuite e gli abbonamenti al modello tradizionale. Il dato è stato sottolineato dall'analista Matt Piscatella di NPD Group, che ha usato il fenomeno del momento per scattare un'istantanea del videogiocatore moderno.

Sostanzialmente solo un giocatore su dieci di Roblox guarda con interesse al modello tradizionale, quello dell'acquisto di singoli giochi a prezzo premium. Considerando che stiamo parlando di una popolazione di più di 200 milioni di giocatori mensili, si tratta sicuramente di un dato rilevante.

Lo studio della demografia di Roblox ha anche svelato che molti dei suoi giocatori giocano anche a Minecraft, ben il 68% su console Xbox. Interessante, visto che molti li vedono come due titoli affini, cioè mirati sostanzialmente allo stesso pubblico.

Giusto questa sera avevamo provato a discutere di come il mondo dei videogiochi sia inesorabilmente cambiato. Se vogliamo questa ne è soltanto un'altra dimostrazione. Proprio oggi Roblox è stato quotato in borsa per 45 miliardi di dollari.