The Witcher 4, lo sviluppo partirà subito dopo Cyberpunk 2077 [Aggiornata] 120

CD Projekt Red ha dichiarato che subito dopo aver concluso lo sviluppo di Cyberpunk 2077, inizierà a sviluppare The Witcher 4.

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   12/03/2020

CD Projekt Red inizierà a sviluppare The Witcher 4 subito dopo la conclusione dei lavori su Cyberpunk 2077. A svelarlo è stato il presidente della compagnia Adam Kiciński a un gruppo di giornalisti polacchi. In realtà il gioco non sarà un seguito diretto di The Witcher 3, improbabile visto come si conclude. Effettivamente non dovrebbe chiamarsi nemmeno The Witcher 4, anche se il richiamo alla serie nel titolo sarà esplicito.

Kiciński ha dichiarato che l'idea alla base del gioco è già pronta. Ciò significa che probabilmente è già iniziata da tempo la fase di pre-produzione. Comunque sia CD Projekt Red vuole continuare a sviluppare contemporaneamente sia la serie The Witcher, sia Cyberpunk 2077, con un team messo sul primo e due, più grandi, al lavoro sul secondo, per i contenuti aggiuntivi e il multiplayer.

Per il resto Kiciński non ha svelato altro sul nuovo The Witcher, che probabilmente potremo giocare quando la generazione PS5 / Xbox Series X avrà già qualche anno. Quindi possiamo escludere che esca su PS4 e Xbox One.

The Witcher 3: Wild Hunt è stato uno dei giochi più celebrati dell'intera generazione: uno dei pochi giochi di ruolo d'azione tripla A degli ultimi anni. Recentemente la serie The Witcher su Netflix ha fatto risalire le vendite del gioco, che è tornato tra i best seller. Ottima anche la versione per Nintendo Switch, un port che ha del miracoloso.

[Aggiornamento]
Eurogamer.pl ha aggiunto un dettaglio interessante alle dichiarazioni di Kiciński. A quanto pare dopo un periodo burrascoso, ora i rapporti di CD Projekt con Andrzej Sapkowski, l'autore della serie letteraria di The Witcher, sono cambiati e ora sono molto forti. Kiciński di una virata di 180°, per far capire quanto siano differenti.