Starfield, c'è anche la classificazione USK? A quanto pare si tratta di un glitch

Starfield ha ricevuto anche la classificazione USK, il che poteva indicare l'imminente arrivo di un nuovo trailer da Bethesda, ma a quanto pare si è trattato di un glitch.

NOTIZIA di Tommaso Pugliese   —   27/05/2020
63

Starfield ha ottenuto anche la classificazione USK, il che poteva significare che è in arrivo a breve un nuovo trailer per il titolo sviluppato da Bethesda, ma stando alle parole di Pete Hines si è trattato solo di un glitch del sito.

Dopo la comparsa della classificazione PEGI ed ESRB nel sito ufficiale, questa ulteriore ratifica ha spinto alcuni utenti a pensare che lo sviluppo di Starfield fosse vicino al completamento, ma naturalmente le cose non stanno così.

Stando infatti a una recente fuga di notizie, Starfield potrebbe arrivare nel 2021 e ci vorranno dunque ancora diversi mesi prima di vedere il gioco in azione. Al di là del teaser, Bethesda non ha finora mostrato alcun materiale relativo a questo progetto.