DOOM Eternal è il gioco più atteso di marzo 2020

DOOM Eternal batte una concorrenza piuttosto agguerrita aggiudicandosi il titolo di gioco più atteso di marzo 2020.

RUBRICA di Giorgio Melani   —   03/03/2020
28

L'anno videoludico comincia a entrare nel vivo e l'elezione del gioco più atteso di marzo 2020 ne è la riprova, con la sfida che in questo caso viene vinta da DOOM Eternal, a cui è andata la maggior parte delle preferenze sia da parte della redazione che dei lettori, in uno dei casi non frequentissimi di corrispondenza abbastanza precisa tra le due votazioni in questione. Dopo un avvio comprensibilmente lento e i primi due mesi a ritmo più rilassato, come spesso accade in questo periodo, marzo 2020 rappresenta il primo mese dell'anno in grado di portare sul mercato un buon numero di giochi di interesse assoluto tutti insieme, proiettandoci dunque nel pieno della produzione videoludica che dovrebbe caratterizzare anche vari altri mesi di questo particolare momento storico, alla vigilia del passaggio generazionale verso le nuove console. Si parte forte, dunque, con Ori and the Will of the Wisps, Animal Crossing: New Horizons, Doom Eternal, Half-Life: Alyx, Nioh 2 e Persona 5 Royal, tanto per citarne alcuni, ma sostanzialmente l'intero elenco dei giochi messi al voto questo mese vale la citazione perché in effetti si tratta in ogni caso giochi meritevoli, che se distribuiti su un arco di tempo più ampio avrebbero avuto tutti grandi possibilità di vincere ognuno il titolo di gioco più atteso. In questo periodo di crisi e di paura diffusa, che sta portando anche alla cancellazione di numerosi eventi importanti per il panorama videoludico, come confermato nelle ore scorse sulla GDC 2020, è dunque importante vedere come il mercato prosegua comunque secondo i propri programmi, verso la realizzazione di un anno che dovrebbe essere ricordato come uno dei più importanti di questo recente periodo storico dei videogiochi, con il prossimo arrivo di PS5 e Xbox Series X. Da notare, peraltro, la presenza di ben due esclusive Microsoft nel corso di marzo, a dimostrazione del risveglio della produzione interna per Xbox e PC.

Il più atteso dalla redazione

La scelta era ardua, ma alla fine la vittoria di DOOM Eternal è risultata piuttosto netta nella votazione del gioco del mese per la redazione di Multiplayer.it, nonostante la presenza di numerosi titoli di grosso calibro. D'altra parte, DOOM mette d'accordo un po' tutti: tradizionalisti del mondo PC, appassionati di sparatutto moderni, nostalgici dei bei tempi andati. Il gioco di id Software è in grado di recuperare perfettamente lo spirito della serie classica e proporlo in forma nettamente potenziata e al passo coi tempi. Gli sviluppatori l'hanno dimostrato già con il capitolo del 2016, dunque da questo nuovo possiamo aspettarci davvero grandi cose. In seconda posizione, secondo la classifica redazionale, non poteva che esserci lui, Animal Crossing: New Horizons. Il nuovo capitolo della simulazione di vita per Nintendo Switch conta su vari estimatori assoluti, per non dire veri e propri fan, dalle parti della redazione, dunque non poteva che essere podio per la nuova esclusiva Nintendo in arrivo a marzo, anzi le probabilità di arrivare in testa erano alte.

Doom Eternal 1


Stessa situazione per Ori and the Will of the Wisps: uno dei candidati a diventare gioco del mese (per non dire dell'anno, ma per quello ci sarà tempo) si è piazzato invece, piuttosto sorprendentemente, in terza posizione, a pari merito con Nioh 2, altro gioco di grande rilievo ma su sponda Sony. Entrambi i titoli hanno raccolto la stessa quantità di voti, condividendo dunque la terza piazza. Appena fuori dal podio troviamo invece Half-Life: Alyx, anche questo un titolo dal valore storico, si potrebbe dire: si tratta infatti del ritorno ufficiale della celebre serie Valve con un nuovo vero e proprio titolo completo, sebbene non un seguito in ordine cronologico, con l'unica condizione dell'essere specificamente dedicato alla realtà virtuale, e quindi probabilmente caratterizzato da un richiamo più limitato per il grande pubblico.

Il più atteso dai lettori

Situazione praticamente identica emerge dal sondaggio diffuso ai lettori per il gioco più atteso del mese di marzo, almeno per quanto riguarda le prime due posizioni e in parte anche la terza, che qui presenta un pari merito di diversa composizione rispetto a quello visto nella votazione redazionale. Il più atteso, anche in questo caso, risulta essere DOOM Eternal, che conferma la sua presa probabilmente anche grazie al fatto di essere un multipiattaforma. Per semplici questioni numeriche, essendo un gioco che esce su tutte le piattaforme può contare su un bacino potenziale ovviamente più ampio e questo probabilmente si riflette anche sulle aspettative generate. In seconda posizione, anche in questo caso, troviamo Animal Crossing: New Horizons, il gioco sicuramente di maggior rilievo per Nintendo Switch in questo avvio del 2020, da parte della stessa compagnia produttrice.

Nioh 2 3


Il terzo gradino del podio è occupato da due giochi anche in questo sondaggio, giunti entrambi con la medesima percentuale di preferenze: Ori and the Will of the Wisps, anche in questo caso un po' sottovalutato, ma in linea forse con la quantità di utenti che puntano sulle piattaforme Microsoft come scelta principale, e Persona 5 Royal a pari merito, altro gioco di grosso calibro in questo caso esclusiva per PS4. Nonostante si tratti sostanzialmente di una riedizione di un gioco già uscito e ampiamente apprezzato, le novità apportate da Atlus a questa versione giustificano una notevole attesa per quello che non è proprio un titolo nuovo ma offre comunque motivo di tornare nella particolare avventura nipponica. Fuori dal podio ma con una buona quantità di preferenze troviamo poi Nioh 2 e a seguire Half-Life: Alyx, mentre molto più basse si sono dimostrate le attese per Pokémon Mystery Dungeon: Squadra di Soccorso DX e Bleeding Edge.