Halo Infinite: il video della campagna single player vi ha convinto?

Oggi abbiamo avuto un nuovo e corposo assaggio della campagna di Halo Infinite, che appare in forma smagliante, specialmente se confrontato alla build mostrata lo scorso anno.

NOTIZIA di Stefano Paglia   —   25/10/2021
139

I fan della serie lo hanno atteso per tantissimo tempo e finalmente oggi è arrivato un nuovo assaggio della campagna single player di Halo Infinite con un corposo video gameplay. Sarà bastato per cancellare i brutti ricordi del Xbox Showcase 2020?

Non è un segreto che il filmato presentato all'evento digitale fece storcere il naso a tantissimi giocatori per via di un comparto tecnico non considerato all'altezza delle aspettative, il che molto probabilmente è il motivo, insieme alle problematiche legate al Covid, per cui 343 Industries e Microsoft decisero di posticipare la data di uscita, prevista per la fine del 2020 e in concomitanza con il lancio di Xbox Series X e S, all'8 dicembre di quest'anno.

Un rinvio pesantissimo per i giocatori Xbox, ma con il senno di poi, è chiaro che il tempo extra concesso agli sviluppatori era assolutamente necessario per consegnare un prodotto che fosse in grado di soddisfare le aspettative del pubblico, che quando parliamo di una saga come Halo sono ovviamente altissime. In questo anno 343 Industries si è rimboccata le maniche e quest'estate ha mostrato i muscoli di un comparto multiplayer davvero solido e convincente, come potrete leggere anche nel nostro provato della technical preview. Al tempo stesso, però, i fan non vedevano l'ora di rivedere in azione Master Chief e i miglioramenti al single player promessi dagli sviluppatori. Un'attesa che è stata davvero lunga, per alcuni addirittura snervante, viste le scarse informazioni al riguardo condivise da 343i in questi mesi.

Halo Infinite, l'uscita è vicina, siete pronti a tornare nei panni di Master Chief?
Halo Infinite, l'uscita è vicina, siete pronti a tornare nei panni di Master Chief?

E dunque arriviamo ad oggi, a circa un mese e mezzo dal debutto nei negozi di Halo: Infinite e al nuovo video gameplay della campagna presentato da 343 Industries, (se ancora non lo avete fatto potrete vederlo da qui). Un filmato lungo circa sei minuti e che mostra un montaggio di sequenze davvero interessante nel complesso.

Per prima cosa è innegabile che il titolo abbia fatto grandi passi in avanti sul versante grafico rispetto alla presentazione dell'anno scorso. Non parliamo di un miracolo tecnologico, sia chiaro, ma dato che si tratta di un titolo cross-gen open world (l'hardware di Xbox One standard non è invecchiato proprio benissimo) è davvero difficile pretendere molto di più di quanto visto oggi. Ora Halo Infinite sfoggia un sistema di illuminazione nettamente migliore, le mappe sembrano più ricche di elementi e in generale il gioco non è più caratterizzato da quell'effetto "plasticoso" visto lo scorso anno. Insomma da questo punto di vista la vecchia presentazione possiamo tranquillamente archiviarla e bollarla come un brutto ricordo.

Tralasciando le migliorie dal fronte tecnico, il video di oggi offre un altro assaggio di quella che viene definitiva da 343 Industries come l'"esperienza di Halo più grande, aperta e ricca d'avventura" e per la prima volta con una struttura open world. Questo significa un approccio all'azione ancor più libero in passato, con tanto di punti di interesse opzionali sulla mappa. Ad esempio, nel filmato è possibile vedere una base degli Esiliati segnalata sulla mappa e di cui potremo prendere il controllo liberandola dai nemici. Insomma, i classici avamposti che abbiamo visto anche in miriadi di altri titoli open-world, ma che confermano una certa non-linearità della campagna di Halo Infinite, che dunque potrebbe essere condita anche da varie quest secondarie da completare mentre ci avventuriamo su Zeta Halo.

Nel filmato inoltre si intravede per pochi secondi un sistema di upgrade, grazie al quale potremo potenziare Master Chief, nonché altri elementi, come la barra vitale dei nemici, che sembrano indicare la presenza di una componente ruolistica ben definita. Anche il rampino è stato a modo suo uno dei protagonisti del filmato, mostrando alcuni esempi del suo utilizzo fuori dagli schemi per avere la meglio sui nemici. Spettacolare, ad esempio, la sequenza dove un Master Chief in caduta libera si aggrappa a una navicella per poi prenderne il controllo. Abbiamo visto anche nuovi nemici: gli agili Skimmers, il minaccioso Jega 'Rdonmai, un killer specializzato nel dare la caccia gli Spartan, e la misteriosa "Harbinger of the Truth" che nel filmato vediamo cogliere di sorpresa Master Chief per poi farlo volare via con una sberla fotonica.

Insomma, sono stati 6 minuti davvero corposi e ricchi di spunti interessanti. Ovviamente è impossibile farsi un'idea precisa della struttura open world o degli elementi RPG con un video gameplay. Per quello dovremo provare con mano il gioco, ma fortunatamente l'attesa sarà breve.

Halo Infinite, salvo imprevisti dell'ultimo minuto, debutterà il prossimo 8 dicembre su Xbox Series X|S, Xbox One e PC. Al lancio mancheranno la co-op della campagna e la Forgia, che arriveranno solo nel 2022, ma il gioco di 343 Industries appare in ottima forma, forte delle ottime impressioni fatte dalla beta e con questo nuovo succulento assaggio della campagna singleplayer. Tra la nuova epopea di Master Chief e Forza Horizon 5, che ci ha lasciato ottime sensazioni nel nostro ultimo provato, indubbiamente si prospetta una fine di anno davvero scoppiettante per i giocatori Xbox.

E voi cosa ne pensate? Siete rimasti soddisfatti dalla nuova presentazione del single player di Halo Infinite? Cosa vi aspettate dalla nuova formula open world della campagna? Fatecelo sapere nei commenti.