12

Dragon's Dogma 2: come guadagnare tanto denaro in poco tempo grazie a frutta e Pedine

Scopriamo due dei metodi più gettonati per guadagnare tante monete d'oro in poco tempo in Dragon's Dogma 2.

Dragon's Dogma 2: come guadagnare tanto denaro in poco tempo grazie a frutta e Pedine
SOLUZIONE di Stefano Paglia   —   02/04/2024

Completare missioni principali e secondarie, vendere equipaggiamento superfluo e paccottiglia varia ai mercanti, trafugare il denaro dai cadaveri, sono sicuramente tutti ottimi metodi per raccimolare monete d'oro in Dragon's Dogma 2, ma potreste comunque trovarvi velocemente con il borsello vuoto se deciderete di usare più classi, acquistare pietre del teletrasporto o una casa nel quartiere più chic di Vernworth. Fortunatamente esistono alcuni trucchetti che permettono di guadagnare tanto denaro in poco poco tempo.

Di seguito vi spiegheremo due tra i metodi più gettonati all'interno della community, uno più rapido ed efficiente, ma anche molto noioso, l'altro invece vi permetterà di guadagnare dei bei gruzzoletti in maniera semi-passiva.

Il metodo del “fruttivendolo”, circa 60.000 monete in meno di mezz'ora

Potrete vendere una mela matura per ben 350 monete d'oro a un mercante di Battahl, moltiplicate il tutto per 99 unità di mele e uva e otterrete un gran numero di monete
Potrete vendere una mela matura per ben 350 monete d'oro a un mercante di Battahl, moltiplicate il tutto per 99 unità di mele e uva e otterrete un gran numero di monete

Incredibile ma vero, al momento il metodo migliore per guadagnare tanto denaro in poco tempo in Dragon's Dogma 2 è quello di comprare della frutta e rivenderla. Ma andiamo per gradi.

Nel gioco ci sono alcuni oggetti il cui valore di rivendita varia a seconda della nazione in cui vi trovate. Nella maggior parte dei casi i prodotti locali del Vermund hanno un valore maggiore a Battahl e viceversa. Questo vale anche per la frutta e qui arriva il bello: vendere una mela o dell'uva del Vermund a un mercante di Battahl vi frutterà 10 volte il normale (scusate il gioco di parole). Ad esempio, il prezzo di vendita passa da 17 a 170 monete per una singola mela e da 35 a ben 350 monete d'oro per una mela matura.

Il barbatrucco del "fruttivendolo" consiste nello sfruttare questo cambio estremamente favorevole per acquistare 99 unità di Mela e Uva, farle maturare e poi rivenderle a un mercante di Battahl. In questo modo si ottiene un ricavo di 69.300 monete, a fronte di un investimento di circa 11.000 monete (tra acquisto della merce e spese per il viaggio in carro), per un profitto dunque di poco più di 58.000 monete. E con le giuste dritte è possibile completare il procedimento in circa 20 - 30 minuti di "duro lavoro".

Il metodo più veloce è quello di dirigersi a Melve sfruttando il viaggio rapido con il carro dall'uscita nord di Vernworth. Qui infatti troverete un negozio che vende frutta, una locanda per depositarla (evitando che vada a male) e una panchina a pochissimi passi l'una dall'altra, il che velocizza e non di poco tutto il procedimento.

Quello che dovrete fare è acquistare 5 unità di mele e uva dal mercante locale, depositarla alla locanda e dopodiché riposare nella panchina nell'immediate vicinanze per 4 volte. In questo modo trascoreranno 24 ore e l'inventario del mercante locale verrà rifornito. A questo punto non vi resta che ripetere il procedimento fino ad arrivare al limite massimo di capienza del deposito di 99 unità per frutto.

Georg è un mercante proveniente da Battahl che girovaga presso la Stazione di Posta, sarà ben disposto a pagare grandi somme per la vostra frutta del Vermund
Georg è un mercante proveniente da Battahl che girovaga presso la Stazione di Posta, sarà ben disposto a pagare grandi somme per la vostra frutta del Vermund

Una volta fatto, prendete nuovamente un carro per tornare a Vernworth e arrivati in città, salite su quello a ovest in direzione della Stazione di Posta (l'insediamento che si trova al confine tra Vermund e Battahl). Arrivati a destinazione, dirigetevi alla locanda locale, ritirate tutta le mele e l'uva depositata in precedenza e riposate presso una panchina per tre giorni, in modo da farla maturare. Ora cercate vicino alla piazza o nella strada principale un mercante feride di nome Georg (fate riferimento all'immagine qui sopra, se non lo trovate subito riposate presso una panchina). Dato che si tratta di un NPC proveniente da Battahl, sarà ben disposto ad acquistare la vostra frutta matura pagando ben 350 monete d'oro a pezzo, per un gran totale di 69.300 monete.

Non si tratta di un metodo divertente, ma è sicuramente molto efficiente e sacrificando un paio di ore del vostro tempo potreste racimolare il denaro necessario per acquistare un'abitazione di lusso nel Vernworth. Per ovvi motivi, assicuratevi che di non aver attiva nessuna missione a tempo limitato prima di imbarcarvi in questa impresa commerciale.

Precisiamo che questo metodo risulta efficiente principalmente grazie al negoziante presente a Melve. Tuttavia, una volta completate le missioni secondarie "Il ritorno della calamità e "Tempo di lasciare il nido", non potrete più fare affidamento su questo mercante per una serie di motivi legati alla storia che non vi anticipiamo.

Potrete comunque sfruttare questo trucchetto con altri mercanti (a Vermund abbiamo trovato un altro negoziante "fisso" che vende frutta nel Villaggio senza nome, a est di Vernworth), invertire il procedimento (ovvero acquistare frutta locale di Battahl e venderla nel Vermund) e volendo anche utilizzare le pietre del teletrasporto per velocizzare il procedimento, tenendo però presente che non sarà altrettanto efficiente.

Guadagnare denaro tramite le missioni delle Pedine e la strategia della community

Trovare una pedina con una missione da 10.000 monete d'oro non è affatto complicato. Ricordatevi di salvarla nei Preferiti
Trovare una pedina con una missione da 10.000 monete d'oro non è affatto complicato. Ricordatevi di salvarla nei Preferiti

Un altro modo per accumulare facilmente denaro in Dragon's Dogma 2 senza fatica è sfruttando le Pedine arruolabili degli altri giocatori e una sorta di strategia inventata dalla community.

In pratica tutto ruota alle missioni della Pedina principale, ovvero un obiettivo opzionale scelto dal loro Arisen proprietario, che coloro che l'assoldano possono completare per ottenere una ricompensa. Anche il premio in palio viene scelto e pagato direttamente dal proprietario della Pedina. Il trucco sta nell'assoldare due Pedine che abbiano come missione l'uccisione di mostri di grossa stazza deboli (il più gettonato è il Ciclope, visto che è tra i più comuni) e come ricompensa 10.000 monete (il massimo premio in denaro possibile). Una volta fatto completate le richieste, intascate la somma e assoldare altre due pedine con obiettivi e ricompense simili. Il tutto, volendo anche semplicemente continuando l'avventura con i vostri ritmi: le missioni Pedina non hanno un limite di tempo e girovagando per la mappa incontrare un Ciclope o un Orco non è affatto difficile.

Ora, potreste pensare che siano ben pochi i giocatori disposti a mettere a disposizione cifre simili ad altri utenti, ma è qui che entra in gioco una sorta di alleanza della community, partito dalle pagine di Reddit, che mira a sfruttare una "falla" nella meccanica delle missioni delle Pedine.

Infatti, fintanto che una Pedina non farà rapporto al proprio Arisen (cosa che accade solo riposando in una locanda o in un appartamento di propria proprietà), un numero virtualmente infinito di giocatori potranno assoldarla, completare la missione e intascarsi le 10.000 monete, ma al proprietario costerà solo l'investimento iniziale. Per fare un esempio, se la vostra Pedina viene assoldata da 50 giocatori e ognuno si intasca la ricompensa da 10.000 monete, per un totale di 500.000 monete, voi dovrete pagarne comunque solo 10.000.

Grazie a questa scoperta molti giocatori stanno sfruttando questa dinamica e dunque vi basterà cercare scupolosamente per trovare nelle Faglie delle Pedine con missioni simili e assoldarle. Vi consigliamo di aggiungerle alla lista dei Preferiti in modo da poterle ingaggiare nuovamente in futuro.

Chiaramente questo metodo risulta valido solo a patto che ci sia un numero sufficiente di giocatori che segue la regola della community sulle ricompense da 10.000 monete per l'uccisione di mostri. Di conseguenza, anche se non siete obbligati, l'ideale sarebbe impostare una missione simile anche per la propria Pedina principale.

Ricapitolando:

  1. (Opzionale) Assegnate una missione alla vostra Pedina principale con obiettivo l'uccisione di mostri e con ricompensa di 10.000 monete d'oro, che effettivamente dovrete pagare, ma solo una volta (a patto di non riposare alle locande, se non strettamente necessario).
  2. Raggiungete una Faglia e assoldate a vostra volta due Pedine con ricompense da 10.000 monete d'oro e obiettivi di uccisione di mostri.
  3. Completate le missioni, intascate la ricompensa e congedate le Pedine.
  4. Ripete lo step 2 e 3 tutte le volte che volete.

Sulle nostre pagine trovate anche una serie di consigli su come diventare degli Arisen provetti in Dragon's Dogma 2 e come sbloccare le classi Distruttore, Stregone e Cavaliere Mistico.