PlayStation Showcase 2021, i nuovi giochi PS5 e PS4 a mente fredda

Dopo aver fatto passare qualche giorno dal PlayStation Showcase 2021, proviamo a ragionare sull'effettiva riuscita dell'evento dedicato ai possessori di PS5 e PS4.

NOTIZIA di Tommaso Pugliese —   13/09/2021
92

È passato ormai qualche giorno dal PlayStation Showcase 2021, l'evento che Sony ha spinto con grande entusiasmo promozionale e che ha mostrato i prossimi giochi in uscita su PS5 e PS4, con alcune indubbie sorprese e altrettante importanti conferme.

Di questi tempi, con le grandi fiere videoludiche nettamente ridimensionate e una frammentazione talvolta allarmante della comunicazione relativa alle nuove produzioni, ci aspettavamo che uno showcase del genere scatenasse nient'altro che un grandissimo entusiasmo, e invece abbiamo letto in giro critiche neanche troppo velate al rapporto fra quanto mostrato e quanto "promesso" da Sony.

Il PlayStation Showcase 2021 è stato dunque un grande evento o una delusione? Dopo l'editoriale di un paio di giorni fa, torniamo a ragionarci a mente fredda, chiamando anche stavolta in aiuto la corposa lista con tutti gli annunci, i giochi e i trailer per PS5 e PS4 presentati per l'occasione.

Lo showcase è stato aperto dal clamoroso annuncio di Star Wars: Knights of the Old Republic Remake, che peraltro sarà un'esclusiva console PS5 al lancio: un gran bel colpo per Sony, che in questo modo sembra aver voluto rispondere a Microsoft e all'esclusività delle produzioni Bethesda, vedi ad esempio Starfield, che non arriverà su PS5.

Star Wars: Knights of the Old Republic Remake, un'immagine dal trailer d'esordio
Star Wars: Knights of the Old Republic Remake, un'immagine dal trailer d'esordio

Dopodiché si è andati sulla sostanza, da una parte con un video di gameplay di Project Eve, l'action in stile PlatinumGames che sembra promettere dannatamente bene; dall'altra con Forspoken, mostrato in video con tanto di periodo di uscita. Anche questa un'esclusiva console su PS5.

L'importante conferma di Alan Wake Remastered e i nuovi trailer dedicati a Rainbow Six: Extraction e Tiny Tina's Wonderlands, con data di uscita, hanno quindi lasciato spazio all'attesa presentazione di GTA V per PS5 e Xbox Series X|S. Se ne parlava da parecchio e finalmente è arrivata, anche se molti utenti sembrano non averla gradita.

Grand Theft Auto V, un artwork ufficiale
Grand Theft Auto V, un artwork ufficiale

Marvel's Guardians of the Galaxy ha fatto nuovamente capolino al PlayStation Showcase, insieme a un nuovo video dedicato a Deathloop e all'annuncio che Vampire: The Masquerade - Bloodhunt uscirà su PS5 oltre che su PC. Ennesima esclusiva console per Sony, teniamo il conto.

Dopodiché è stato il turno di Insomniac Games, che ha dimostrato ancora una volta di avere risorse pressoché infinite a sua disposizione con l'annuncio di Marvel's Spider-Man 2, nell'ambito di uno spettacolare trailer in cui compaiono entrambi gli Spider-Man e finanche Venom, e quello di Marvel's Wolverine, presentato in video con un breve ma emozionante teaser.

La parentesi dedicata a Tchia, unico fra i titoli PS5 dell'evento caratterizzato da un valore produttivo non straordinario, ha quindi lasciato spazio a un altro paio di pezzi da novanta, nella fattispecie il primo trailer del gameplay di Gran Turismo 7, con data di uscita, e l'emozionante reveal di God of War: Ragnarok.

Insomma, numeri e qualità alla mano c'è francamente poco di cui lamentarsi in relazione alla riuscita del PlayStation Showcase 2021, e ragionarci a mente fredda, magari facendo qualche paragone con altri eventi, non cambia la realtà dei fatti. Le docce fredde sono arrivate con i tanti rinvii al 2022 determinati dalle difficoltà legate alla pandemia, ma in questo caso è difficile parlare di attese tradite o di un'eccessiva promozione.

Da possessori di PlayStation 5 e/o PS4, immaginiamo sarete d'accordo nel confermare le nostre sensazioni: il PS Showcase 2021 ha mantenuto le promesse, si è finanche permesso il lusso di inserire qualche sorpresa e di questi tempi non era davvero scontato un risultato del genere. Un evento degno delle vecchie conferenze Sony all'E3? Parliamone.